“Invito alla lettura” è lo spazio curato da Anna Maria Curci, che si avvale della collaborazione con PierLuigi Albini, editor del sito Ticonzero, e di Marco Guerra della libreria Pagina 348. Giunto in questo anno 2015/2016 alla sesta stagione, ha visto l’avvicendarsi di incontri con autori, storici e saggisti, docenti universitari (tra gli altri, Marzia Alunni, Viola Amarelli, Ilaria Beltramme, Luca Benassi, Augusto Benemeglio, Paolo Borzi, Maria Rita Bozzetti, Cristina Bove, Domenico Brancale, Simonetta Bumbi, Enzo Campi, Antonella Cilento, Ombretta Ciurnelli, Manuel Cohen,  Mauro Corona, Claudio Costa, Ermanno Dodaro, Germaine Droogenbrodt, Masolino D’Amico, Maria Grazia Di Biagio, Anna Maria Farabbi, Annamaria Ferramosca, Emilio Gentile, Giovanna Iorio, Mario Lettieri, Abele Longo, Vincenzo Luciani, Nina Maroccolo, Vincenzo Mastropirro, Barnaba Maj, Michele Mezza, Fabio Michieli, Gianni Montieri, Jacopo Ninni, Luciano Nota, Paolo Ottaviani, Salvatore Pagliuca, Paolo Patrizi, Plinio Perilli, Claudio Pescetelli, Lorenzo Poggi, Tullia Ranieri, Sandra Rebecchi, Giovanni Ricciardi, Patrizia Rinaldi, Franco Romanò, Lutz Seiler, Marcello Simonetta, Fabio Stassi, Paolo Alberto Valenti, Emiliano Ventura), di conferenze e di eventi musicali (tra gli altri, con Orlando Andreucci, Primiano Di Biase, Alberto Marchetti, Giuseppe Natale, la band degli Orsi Grigi e, ancora, con Ermanno Dodaro e Vincenzo Mastropirro in veste di musicisti oltre che di scrittori). “Invito alla lettura” ha inaugurato i lavori il 17 marzo 2011, con la conferenza “Non è facile la vita per i mercanti di gerundi” su Italo Svevo e James Joyce a Trieste (relazione di Anna Maria Curci, letture di Laura Vazzana). Gli incontri si svolgono in prevalenza la domenica pomeriggio, dalle ore 17 alle 19. L’invito alla lettura è stato colto con entusiasmo, in particolare, dal gruppo di lettura del “Villaggio Cultura – Pentatonic”, che si riunisce, con cadenza mensile, il martedì sera.

Un ricordo commosso e riconoscente va a Manuel De Sica, musicista e scrittore, a Gianmario Lucini, poeta ed editore e a Teresa Mileti, insegnante, saggista e scrittrice, protagonisti di incontri indimenticabili.